APPELLO URGENTE PER ARIA !!!

21-03-2019 - Aria è la piccola che è stata soccorsa in stato confusionale all'interno di un canale ad Olbia, Ipotermica, bagnata, disorientata, che all'apparenza sembrava una cagnolina normalissima e invece presenta un deficit neurologico per cui non vede. Oggi è stata visitata dallo specialista.
La causa della sua cecità può dipendere da un'ipossia cerebrale. Il freddo ha fatto si che il sangue non arrivasse correttamente al cervello, che non ricevendo sostentamento va in ipossia e le principali regioni che ne risentono sono il lobo occipitale dove risiede la vista, e il cervelletto.
E' possibile che quelle regioni abbiano sofferto la mancanza di apporto di ossigeno e sia diventata cieca per questo. Purtroppo non sempre si recupera la vista, perchè in seguito ad un processo del genere si può scatenare una atrofia della parete encefalica.
L'unico tentativo di recupero può essere fatto con la somministrazione di integratori alimentari.
In ogni caso Aria potrà condurre una vita normale, naturalmente svilupperà meglio gli altri sensi. Tra l'altro al rifugio si muove già normalmente in maniera autonoma.

20-03-2019 - Aria come potete vedere se la gode, è di una tranquillità unica la signorina.
Giovedì l'abbiamo portata in visita dal veterinario oftalmico per capire la natura della sua cecità e non immaginate la nostra sorpresa quando abbiamo saputa che in realtà Aria non è cieca.
Ha un problema neurologico, cervello e occhi non comunicano nella maniera corretta.
A questo punto si rende necessaria una visita neurologica. Abbiamo già contattato lo specialista, siamo in attesa di un appuntamento per la visita.
Ovviamente noi mai un giorno tranquillo..
Vi aggiorneremo appena avremo novità, intanto ringraziamo chi ci aiuterà con le spese veterinarie.

13-03-2019 - Purtroppo oggi la piccola Aria ha avuto due lunghe crisi epilettiche.
La porteremo in clinica per esami approfonditi per capirne le origini. Lo sappiamo, questi esami costano molto, ma cosa possiamo fare? Lasciarla così non è possibile. Aria è una cagnolina così dolce e ha già sofferto troppo.

12-03-2019 - Aria si sta riprendendo, mangia con tanto appetitivo. Giovedi vi daremo notizie per quanto riguarda la vista.
Povera stellina quanto ha sofferto.

09-03-2019 - E' arrivata la chiamata "Si ricorda signora il cane che le ho segnalato domenica che sembrava ferito e che non avevo più trovato? E' dentro un canale ma sta malissimo e non riesce ad uscire".
Ci siamo subito attivati per recuperarlo. Marco si è calato nel canale da cui il cane era chiaro, non sarebbe mai potuto uscire viste le sue condizioni. Bagnati fradici sono arrivati al rifugio e qui la sorpresa, è una femminuccia, magrissima e molto debilitata. Le stiamo prestando le prime cure.
Come vedete nonostante le nostre immani difficoltà non ci fermiamo mai. L'abbiamo chiamata Aria, come l'aria di cui noi abbiamo bisogno per poter sopravvivere in questo inferno in terra.
Grazie a chi ci aiuterà.

Clicca sulle foto per ingrandirle!