APPELLO URGENTE PER MELINA !!!

16-07-2018 - La nostra ragazzina è stata visitata dall'oncologo.
Purtroppo Melina ha un tumore, uno dei peggiori. Ci troviamo a prendere delle decisioni troppo importanti ed in questo momento non siamo assolutamente in grado di ragionare lucidamente. Vorremmo riflettere se la strada che decideremo di intraprendere sarà la migliore o meno. L'intervento a cui Melina dovrebbe essere sottoposta è solo un palliativo, consiste nell'asportazione della massa tumorale, del condotto uditivo e della bolla timpanica, con una previsione di sopravvivenza dai 3 ai sei mesi, se siamo fortunati forse di più.
Non conosciamo ancora i costi dell'intervento ma in questo momento non siamo in grado di decidere. Fermarsi e lasciare quello che resta della sua vita così, o tentare un intervento palliativo? Ci conoscete, noi per dare una speranza di vita migliore siamo disposti a scalare le montagne ma non vogliamo accanirci nè pensare che parte dei giorni che le restano li vivrà in sofferenza.
Vi terremo informati ed accettiamo i vostri consigli costruttivi.

Clicca sulle foto per ingrandirle!

09-07-2018 - Purtroppo l'oncologo ha avuto dei gravi problemi e non è potuto venire ad Olbia, di conseguenza è tutto rimandato alla prossima settimana.
Vogliamo però tranquillizzare tutti, Melina sta bene, mangia, è serena e noi incrociamo tutto.
Sappiamo cos'ha ma vogliamo pensare positivo e rasserenare tutte le persone che vogliono bene alla piccola e hanno promesso di aiutarla.

06-07-2018 - Melina domani mattina andrà in clinica, sarà visitata dall'oncologo.
Purtroppo dal primo esame di prelievo di tessuto sembrerebbe un sarcoma squamoso ma non vogliamo pronunciarci di più, attendiamo domani.
E' una cagnolina molto buona e si merita di tornare a sorridere. Grazie a chi ci sosterrà, Melina ringrazia chi l'aiuterà.

02-07-2018 - E' stata soccorsa da delle volontarie vicino all' Hilton hotel .
Non sappiamo nulla di lei , dicono che il suo padrone sia morto ed il cane era "accudito" dai vicini. Questo è quanto è stato scritto nei vari post pubblicati sui social. Le sue condizioni sono visibili, non servono tante parole ma forse si, qualcuna la dobbiamo pur spendere:
1) Perche un cane in quelle condizioni non è stato soccorso prima? Aveva la ferita piena di bigattini.
2) Dice che è stata operata circa un mese fa. Un cane in quelle condizioni non si lascia libero di circolare da solo. Non si può e non si deve!!!!
Abbiamo letto in alcuni post che noi saremmo convenzionati con una clinica.
INVITEREI I CITTADINI DI OLBIA, PRIMA DI SCRIVERE COSE NON VERE, DI DOCUMENTARSI!!!!!!!
La nostra associazione non è convenzionata con nessuna clinica. Se per voi avere una convenzione significa che è la clinica a cui ci rivolgiamo, ma che NOI paghiamo, allora mi sta bene!!!!! Ad Olbia NON esiste NESSUN PRONTO SOCCORSO per le cure dei randagi a carico di NESSUNA istituzione!!! Tutte le spese veterinarie che noi sosteniamo è possibile grazie alle donazioni dei NOSTRI sostenitori.
Abbiamo una convenzione con il Comune di Olbia per cui percepiamo un forfait annuale pari ad euro 170.000,00 contro un bilancio in passivo di euro 534.338,76 !!!!!!!!!! Al rifugio ci sono circa 700 cani abbandonati dai cittadini OLBIESI e oltre 225 gatti!!!!!!!!!! Questa è la nostra realtà.
Aperta questa triste parentesi per placare tante di quelle cattiverie che sono soliti esternare i "ben pensanti olbiese", parliamo della piccola.
Melina è arrivata da noi nelle condizioni che vedete nelle foto, non ci sono parole. Dalla prima visita risulterebbe un carcinoma ma aspettiamo l'esito dell'esame istologico. E’ stata ripulita da una quantità infinita di bigattini, e quanta sofferenza per lei.
La cureremo come sempre facciamo, non ci siamo mai girati dall'altra parte. Invito tutte le persone che hanno a cuore la sua situazione di aiutarci, abbiamo i nostri conti correnti , fate una donazione per aiutarci a coprire le spese veterinarie che saranno onerose. Ci appelliamo a chi veramente ama gli animali. Noi da soli non possiamo affrontare tutto e il nostro operato è tangibile. Grazie a chi ci aiuterà, vi relazioneremo giornalmente.
Melina ringrazia chi non si è girato dall'altra parte.

Clicca sulle foto per ingrandirle!