APPELLO URGENTE PER TIMIDO !!!

12-06-2017 - Quando è arrivato era veramente tanto timido, ma forse era solo il grande terrore vissuto quando ancora aveva bisogno della sua mamma, era un bimbo piccino.
E poi qui ha capito di essere finalmente al sicuro e, come tutti i cuccioli, è diventato un monello numero uno.
Lui è Timido, il fratello di Salvo, e vogliamo farvi vedere quanto anche lui è diventato bello ed è cresciuto.

Clicca sulle foto per ingrandirle!

17-03-2017 - Sguardi dietro ad una rete, sguardi che fanno intenerire il cuore ma credeteci, Timido è un "galerista" patentato, allegro, vivace insomma, il compagno di vita per chi vuole accanto a se un amico sincero che gli tenga sempre alto il morale.
Ecco, per chi cerca un cane così Timido è l'ideale.

Clicca sulle foto per ingrandirle!

24-11-2016 - Eccolo il nostro Timido, guardate come è diventato bello.
E' stato chiamato Timido ma vi assicuriamo che il nome è proprio fuori luogo adesso ... è vivacissimo e molto monello. Eccolo tutto per voi, che gli volete così bene!!

10-11-2016 - Ciao amici come state? Io bene dai, non mi lamento. Certo, mi manca il mio fratellino, lui adesso sta con la tata sapete, e viene al rifugio per fare le terapie.
Salvo aveva proprio bisogno di ricominciare a credere in se stesso, di qualcuno che lo stringesse al petto per farlo sentire protetto, di quella tata ribelle che ci insegna che ognuno di noi è unico e speciale e che ci dobbiamo credere, perchè solo così si può vincere.
Mi hanno detto che dovrà affrontare un lungo viaggio per andare da un dottore bravissimo che lo visiterà e gli farà tanti esami, ma che poi tornerà subito a casa, da me.
Io non vedo l'ora di poter stare nuovamente con lui, perchè anche io ho bisogno di essere forte e in due è più semplice, si sa.
Forza Salvo, fagli vedere a tutti chi sei!! Ti voglio bene fratellino mio.

03-11-2016 - In tanti ci avete chiesto quando li avremmo fatti incontrare, ecco oggi lo abbiamo fatto per voi, pochi minuti, pochi attimi di profonda emozione.
Abbiamo pianto, ma anche riso perchè a guardarli erano così buffi.
Salvo era curiosissimo, dopo il primo attimo di perplessità ha voluto subito "assaggiare" il fratello, mentre Timido (di nome e di fatto) sembrava voler dire "ma questo che vuole?" però si è poi fatto "assaggiare" molto volentieri.
Salvo si stava agitando troppo e così li abbiamo nuovamente divisi, ma per lui è stato uno sprone in più.
Speriamo di aver fatto sorridere un po' anche voi, perchè questi due piccolini sono unici.

Clicca sulle foto per ingrandirle!

01-11-2016 - E lui è sempre qui, nella sua casetta temporanea, in attesa di poter uscire e stare insieme agli altri cuccioli.
Appena sarà possibile li faremo incontrare lui e Salvo, ma per il momento non possiamo farlo agitare, un passetto alla volta.
Timido sta bene, mangia con appetito e nonostante gli occhietti un po' tristi, siamo sicuri che appena raggiungerà i suoi nuovi amici e scoprirà questa grande casa, ritornerà a sorridere.
Grazie a chi ci aiuterà con il cibo specifico per i cuccioli.

Clicca sulle foto per ingrandirle!

24-10-2016 - Anche la notizia delle condizioni in cui è stato soccorso Timido ha destato molto clamore nella città. Questo è un bene e ringraziamo tutte le testate che ne parlano. Troveremo il colpevole di questa oscenità.
<<Olbia, 21 Ottobre 2016 – Ancora una storia di ordinaria violenza contro gli animali. Qualche giorno fa vi abbiamo raccontato del cucciolo Salvo, avvelenato col topicida e preso a bastonate in testa: oggi vi raccontiamo la storia del fratellino, a cui è stata riservata una fine altrettanto peggiore.
Il fratellino di Salvo, che la Lida ha chiamato Timido, è stato trovato nel medesimo terreno privato murato vivo sotto ad un container. Il cucciolo è stato infilato in una sorta di buco e chiuso dentro con sassi sigillati a loro volta con la schiuma in poliuretano.” Timido, il “gemello diverso” di Salvo, sono perfettamente uguali!!!
Solo un criminale può aver cercato di sottoporlo ad una morte così cruenta, rinchiuso con dei sassi e sigillato con schiuma di poliuretano. Solo persone malate di mente, criminali che circolano liberi intorno a noi. Quando lo abbiamo tirato fuori era spaventato, disperato, in fondo è stato lui, la sua forza a salvarlo, se non si fosse avvicinato al varco che avevamo creato per poterlo prendere, sarebbe stato impossibile per noi entrare sotto il container.
Sicuramente sotto c’è qualcosa in putrefazione, aveva un odore nauseabondo, affamato, assetato, disperato. E’ debilitato ma è un ragazzetto forte. Domani sarà sottoposto a tutte le analisi e poi diventerà un bel bimbetto“, scrive la Lida di Olbia.
Il piccolo Timido era destinato a morire di sete, di fame e di freddo.>>

Leggi l'articolo >>>>>

21-10-2016 - Oggi il nostro bimbetto è stato sottoposto alle prime profilassi, è veramente un dolce cagnetto e poi con quelle orecchiette buffe!!!!
Ha tanta ma tanta fame, mangia le crocchettine con gusto, sembra proprio un lupetto.
Piccolo quanto ha sofferto. La fame e la sete sono brutte ma ora lui non le soffrirà più.
Ci stiamo attivando e le forze dell'ordine vi assicuriamo che sono all'opera, alla ricerca del soggetto che ha compiuto questa violenza. Grazie a chi aiuterà il piccolo Timido con il cibo.

20-10-2016 - Timido, il "gemello diverso" di Salvo, sono perfettamente uguali!!!
Solo un criminale può aver cercato di sottoporlo ad una morte così cruenta, rinchiuso con dei sassi e sigillato con schiuma di poliuretano. Solo persone malate di mente, criminali che circolano liberi intorno a noi.
Quando lo abbiamo tirato fuori era spaventato, disperato, in fondo è stato lui, la sua forza a salvarlo, se non si fosse avvicinato al varco che avevamo creato per poterlo prendere, sarebbe stato impossibile per noi entrare sotto il container.
Sicuramente sotto c'è qualcosa in putrefazione, aveva un odore nauseabondo, affamato, assetato, disperato.
E' debilitato ma è un ragazzetto forte. Domani sarà sottoposto a tutte le analisi e poi diventerà un bel bimbetto.
Abbiamo urgente necessità di cibo per cuccioli, come questo in foto, ci troviamo in grande difficoltà.
Grazie a chi aiuterà il piccolo Timido.
Domani vi aggiorneremo sui risvolti volti alla ricerca di chi ha fatto tutto questo.

 

19-10-2016 - Non solo hanno cercato di ammazzare Salvo ma ora, con una morte ancora più terribile, il fratellino gemello!!!!!!!
Nonostante ci sia la denuncia per quanto accaduto a Salvo, nonostante il terreno sia privato, noi siamo passati spesso da li, sicuri che oltre a Salvo c'erano altri cuccioli, almeno lo abbiamo sempre sospettato.
E poi quel container in lontananza..
Oggi alle 15.00 la telefonata, sento piangere un cucciolo, è disperato anche se i lamenti si vanno sempre più affievolendo.
Cosa fai? Non ci pensi due volte, entri e da sotto il container cerchi di capire da dove arrivino quei lamentii e ti accorgi che provengano proprio dal quel posto chiuso da pietre e da schiuma di poliuretano.
Scavi, con le mani, ti aiuti con ciò che trovi e quando il buco si apre dentro scorgi due occhietti spaventati che ti guardano, li vedete anche voi in foto, c'è tutta la rabbia dentro.
Le forze dell'ordine sono già state messe al corrente, aspetteremo gli sviluppi di questa brutta storia senza fine, un storia dove la follia umana riesce a dare il meglio.
Solo criminali, solo persone socialmente pericolose possono compiere queste azioni, criminali che circolano liberi. Ma il cerchio si stringe, è vero c'è tanta sofferenza per noi e per loro ma arriveremo a capire chi ha commesso l'ennesimo gesto criminale, murato vivo per farlo morire di fame e di sete.
Lo abbiamo chiamato Timido, il nostro "gemello diverso", per cui qualcuno aveva già tracciato un triste destino, insieme a Salvo.
Chissà la loro mammina ....

Clicca sulle foto per ingrandirle!